Nutrizione per Triatleti – 5 consigli

Nutrizione per Triatleti – 5 consigli

Ti stai preparando per un triathlon? Se è questo il caso, tieni in conto che non è sufficiente allenare solo il fisico, dovrai anche adattare la tua dieta per questa attività fisica così esigente per poter rendere al massimo nei tuoi allenamenti ed ottenere migliori risultati il giorno della prova finale. Per questo ti offriamo 5 consigli di nutrizione che non devi sottovalutare per tirare fuori il meglio di te: Fai una buona colazione La corretta nutrizione quando ci si prepara per un triathlon è vitale. La stanchezza che potresti sentire può essere dovuta a un deficit di calorie, e non al ritmo dei tuoi allenamenti. Molte volte, la paura di prendere peso può farci alimentare in modo sbagliato, infatti molti esperti ci raccomandano di consumare intorno alle 800-1000 calorie durante la colazione. In tutti i casi, non ingerire tutte queste calorie di colpo, assumine una parte prima di allenarti una parte durante, e un ultimo parte alla fine dell’allenamento. Se noti un miglioramento delle tue prestazioni e che recuperi più in fretta vuol dire che lo stai facendo bene. Frutta e verdura, i tuoi più grandi alleati per una corretta nutrizione Includi più vegetali alla tua dieta. La frutta e la verdura, non solo contengono nutrienti eccellenti per il buon funzionamento del tuo corpo, inoltre ti forniranno una buona quantità di fibra, molto importante per la sessione di allenamento. In più favoriscono un buon recupero alla fine del tuo allenamento, cerca però di evitare succhi di frutta industriali, contengono troppi zuccheri e poca fibra. Come sai, i carboidrati sono i principali produttori di energia per il tuo corpo.  Anche...
10 vantaggi di avere un partner che fa triathlon a cui non avevi mai pensato

10 vantaggi di avere un partner che fa triathlon a cui non avevi mai pensato

Tutti sappiamo quanto è difficile gestire una relazione quando si pratica allenamento intensivo. In più, queste difficoltà si moltiplicano per 3 se parliamo di triathlon, ma, a volte, può essere positivo vedere le cose da un altro punto di vista più amplio e riflettere su quanto può essere positivo avere un triatleta nella famiglia: Stile di vita più sano: avrai a tua disposizione un/a esperto/a della vita sana, dalla nutrizione all’esercizio fisico, che ti darà consigli ogni volta che gli chiederai, (e tante volte anche senza chiederlo).   Scoprire uno sport che forse non avevi mai pensato di praticare: e quando lo proverai (se osi a farlo, chiaro) potrai dire che almeno ci hai provato, e che hai scoperto un nuovo sport che ti può sorprendere tantissimo, grazie ad un esperto che condividerà con te una delle sue grandi passioni, rafforzando la vostra relazione ancora di più.   Non importa se non sei sempre “pettinato/a”: loro hanno un fisico stupendo, ma di sicuro la moda non è una delle cose di cui un triatleta si preoccupa (al di là de i vestiti sportivi). Inoltre, dovrai essere pronto/a per trovare sempre tanti vestiti di microfibra appesi ovunque, immense collezioni di scarpe sportive in tutta la casa e magliette di gare con colori orrendi monopolizzando la lavatrice. Nuovi amici: grazie a gli eventi sportivi il tuo partner potrà fare nuove amicizie, dandogli la possibilità di parlare di quello per cui è appassionato/a, ricevere consigli e condividere esperienze. E nel caso non si partecipi agli eventi, tu potrai conoscere i partner di altri triatleti, che ti forniranno il sostegno, la pazienza e...
404